Una intera gamma di servizi per la PA
 I settori produttivi
Vengono individuate le potenzialità di sviluppo dei settori produttivi locali/regionali/nazionali e viene svolta una analisi sulle possibilità di attrazione di investimenti in alcuni settori ritenuti strategici per i sistemi produttivi locali.
Si stima il valore aggiunto prodotto dalle imprese che operano sul territorio.

 
 Supporto al territorio per i piani strutturali
L’obiettivo consiste nel fornire un sistema di informazioni tale da descrivere le principali caratteristiche sociali, economiche e finanziarie degli Enti Locali, i punti di forza e debolezza delle diverse aree. Lo scopo è quello di porre gli Enti Locali in grado di conoscere tutti gli elementi necessari per predisporre i loro piani annuali e pluriennali di sviluppo, anche in coerenza con le strategie poste dall’Ente Superiore (Regione, Stato). Si costruiscono SAM e modelli collegati policy oriented per il territorio.

 
 Smart Specialization
L’analisi è corredata dagli indicatori che dovranno essere considerati per la valutazione del POR:
analisi della situazione di partenza, strategia di sviluppo, assi prioritari di intervento, misure del Programma, Piano Finanziario, disposizioni di attuazione.
Rientra in questo ambito anche lo studio dei criteri con cui identificare le aree interne e la loro qualificazione sulla base delle caratteristiche socio economiche delle aree stesse.

 
 Realizzazione di un rapporto sul sistema regionale della ricerca e innovazione
L’attività consiste nella analisi della composizione ed evoluzione del sistema della ricerca regionale pubblica e privata, delle imprese che accedono a interventi pubblici nel campo della ricerca innovazione e trasferimento tecnologico e delle imprese che commissionano attività al sistema della ricerca.
Le strategie di innovazione e di ricerca per la “specializzazione intelligente” necessitano di conoscenze che consentano di evitare la duplicazione e/o la frammentazione degli interventi, e di sviluppare strategie di innovazione che valorizzino gli ambiti produttivi di eccellenza tenendo conto del posizionamento strategico territoriale e delle prospettive di sviluppo in un quadro economico globale.

 
 Effetti degli investimenti Nazionali ed Internazionali
L’obiettivo consiste nell’analizzare e valutare l’impatto delle risorse provenienti da finanziamenti Nazionali, Europei ed Internazionali sul territorio e nel verificare l’esistenza di un nesso causale tra la politica attuata grazie agli interventi e i cambiamenti nella condizione/comportamento su cui la politica voleva incidere, ossia tra ciò che è accaduto dopo l’attuazione degli investimenti e ciò che sarebbe accaduto se questi non fossero stati realizzati. L’ambito di indagine è sub regionale.
In particolare per quanto riguarda l’analisi dei dati e la costruzione dei modelli per Paesi in via di sviluppo si fa riferimento alla “Local Economy-Wide Impact Evaluation (LEWIE)” di Taylor.

 
 Forecasting and reporting sulle economie locale, regionale, multiregionale e relative al commercio internazionale utilizzando gli strumenti della SAM e dei modelli di equilibrio economico generale.
 
 Valutazione dell’”impact investing” nei settori cultura, turismo e commercio
Oggetto di questo studio è l’analisi degli effetti delle politiche di intervento e di investimento sui settori in oggetto, in termini di valorizzazione culturale e dei territori, attrattività turistica e competitività del sistema del commercio. In questo ambito si porrà attenzione alla coesistenza di investimenti in turismo e cultura e al loro effetto sinergico, oltreché all’efficacia di alcune politiche/investimenti in ambito del commercio e della cultura.

 
 Valutazione del Social Responsible Investing
Tale valutazione si basa sull’utilizzo di sistemi di screening capaci di verificare se, attraverso investimenti in iniziative di imprenditorialità privata, pubblica, privata/pubblica, si è contribuito a creare impatti sociali positivi e, al tempo stesso, rendimenti economici. Tale analisi consente di verificare che gli investimenti non vadano verso aziende con impatti sociali, ambientali e di governance negativi o insufficienti, ossia siano concepiti attorno ad obiettivi di impatto sociale positivo e resi sostenibili attraverso un legame tra finalità raggiunte e remunerazione del capitale investito.

 
 Equa erogazione dei servizi sociali
Si produce un software per la gestione di un sistema integrato di erogazione di servizi di welfare, in particolare un nuovo indicatore della situazione economica equivalente per migliorare l’equità sociale valutando e confrontando la situazione economica dei nuclei familiari al fine di regolare l’accesso alle prestazioni sociali e sociosanitarie erogate dai diversi livelli di Governo.